Percorsi di legalità 2017

La mafia è anche cosa nostra

Ho scelto questo video perché spiega esattamente cos’è la mafia e come la mafia ha paura di noi e per questo motivo uccide quando si sente più debole. #memoriaoblio

La cattura di Zagaria

Buonasera ho deciso di mandarle questo link del trailer di una serie tv che parla della cattura del boss Zagaria e di come le forze dell’ordine riescono a catturare i mafiosi.

Il montaggio di Giacomo

Il video è stato personalmente editato da me, ho riportato degli spezzoni della serie TV Netflix “Narcos”.

‘Ndrangheta Silenzio e Paura

Un altro esempio in cui la mafia fa capire alle persone che è buona, mentre non è cosi.
E la gente incolpa la crisi e i politici…

Il potere della conoscenza

Questa é la presentazione power point creata dal gruppo formato da Elena, Alisa, Clelia, Sara, Manuela e Alessia, alunne della classe 3B della scuola Marconi.

Un taglio alla mafia

Ho scelto questo video perché mi ha colpito la forza che ha quell’uomo. Ha pure avuto il coraggio di denunciare queste persone.

Le mie foto su Lea Garofalo

Quest’estate ho avuto la fortuna di partecipare a un campo di lavoro favoloso che mi ha aperto gli occhi, organizzato annualmente da EstateLiberi nelle terre confiscate in Calabria…

Un taglio alla mafia

Ho scelto questo video perché mi ha colpito la forza che ha quell’uomo. Ha pure avuto il coraggio di denunciare queste persone.

La mafia è anche cosa nostra!

Ho scelto questo video perché spiega esattamente cos’è la mafia e come la mafia ha paura di noi e per questo motivo uccide quando si sente più debole. #memoriaoblio

La Paranza dei bambini

Ho scelto questo video perché Roberto Saviano parla della mafia “infantile” ovvero la mafia che si concentra in ragazzi che vanno dai 10 ai 18 anni,

Svegliati Emilia

Ho trovato questo video mentre girovagavo su Youtube e mi ha ricordato molto il tema del secondo incontro fatto con cinemovel, per questo ho deciso di mandarlo.

Perchè nessuno deve dimenticare

Ti invio questo link, per la presentazione di domani. Lo associo alla carta “MEMORIA/OBLIO”, perchè nessuno deve dimenticare.